Donne in Medicina: Nancy Talbot Clark

Donne in Medicina: Nancy Talbot Clark

Nancy Talbot Clark (1825 – 1901)

Nancy Talbot Clark (1825 – 1901) fu la quarta donna laureata in Medicina negli USA (la seconda ad ottenere una laurea ‘regular‘). Lei ottenne la laurea nel 1852 alla “Cleveland Medical College Western Reserve“.
La prima era stata Elizabeth Blackwell che si era laureata al Geneva Medical College (New York) nel 1849.

La narrativa della carriera di Nancy T. Clarck mostra che il percorso delle donne verso l’ingresso alle facoltà di Medicina era pieno di sfide e frustrazioni. La tragedia, la  misoginia ed i pregiudizi sociali cospirarono nell’ostacolare la sua promettente carriera professionale.

Un matrimonio precoce nel 1845 con il  dentista Champion Clark sembrò precluderle l’ingresso al mondo della Medicina. All’età di 22 anni Nancy partorì una figlia. Ma la tragedia era dentro l’angolo: la figlia morì nella’arco di un anno ed il marito soccombette di febbre tifoide nel marzo 1848, rendendola giovane vedova.


dalla tragedia alla laurea

una donna pratica la dissezione

Non è chiaro come Nancy trovò la via per Cleveland, ma le note biografiche indicano lei riuscì a laurearsi nel 1852 dopo due anni di studio. Un giornale locale riportò la seguente notizia: “Tra i laureati c’è la signora Nancy E, Clark of Sharon, Massachusetts, una donna che ha, durante gli ultimi due anni, ottenuto il rispetto dei Docenti e dei membri delle classi attraverso il suo comportamento appropriato e l’intelligente attenzione ai suoi doveri di studentessa di Medicina.”


la carriera medica

esame obiettivo praticato da una dottoressa

Nancy Clark ritornò a Boston, dove praticò la Medicina dall’aprile del 1852 all’agosto del 1854, tentando, senza successo, di ottenere l’ammissione alla ‘Massachusetts Medical Society‘. I membri (maschili) rigettarono la sua domanda asserendo che ‘il loro compito richiede di esaminare solo candidati di sesso maschile’.

Come Elizabeth Blackwell prima di lei, Nancy Clark partì per la Francia con il suo fratello medico. Là studiò e praticò l’internato presso ‘La Maternité‘, il primo ospedale ostetrico di Parigi. Durante questa esperienza conobbe Amos Binney, di Boston, anche lui vedovo, ed in seguito i due si sposarono. Amos e Nancy formarono una famiglia composta da sei figli e nel 1874 Nancy aprì il primo dispensario (ospedale in cui veniva offerta assistenza medica gratuita) per donne a Boston.


tratto da:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.