Polidattilia: un record particolare

Polidattilia: UN RECORD PARTICOLARE.

 

La polidattilia (dal greco antico πολύς polys “molto” + δάκτυλος daktylos “dito”), anche conosciuta come iperdattilia, è un’anomalia genetica, nella quale le mani o i piedi dei soggetti affetti presentano un eccesso di dita rispetto alla normale conformazione.
Akshat Saxena, un bambino indiano nato nel 2010, alla nascita aveva 34 dita, 10 per ogni piede e 7 per ogni mano.

Il “record” conosciuto precedente era di un bambino cinese che ne aveva 31 (15 dita delle mani e 16 dei piedi).
Record si fa per dire: entrambi i piccoli pazienti sono stati sottoposti ad interventi chirurgici che hanno rimosso le dita sovrannumerarie.

 

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2018470/Akshat-Saxena-Indian-boy-born-34-fingers-toes-breaks-world-record.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *