Il Novecento

Ruggero Ceppellini, un grande genetista italiano

Ruggero Ceppellini, un grande genetista italiano Ruggero Ceppellini è stato uno dei genetisti più geniali e originali degli anni ’60 del secolo scorso. I suoi straordinari contributi alla genetica dei gruppi sanguigni, agli allotipi delle Immunoglobuline, allo sviluppo del sistema HLA e della sua nomenclatura e l’introduzione del termine “aplotipo“, hanno incarnato lo studio dell’immunogenetica.… Continua a leggere Ruggero Ceppellini, un grande genetista italiano

Rose Payne, una pioniera nel progresso dei trapianti

Rose Payne, una pioniera nel progresso dei trapianti Rose Payne è stata una pioniera nella scoperta e nello sviluppo del complesso maggiore di istocompatibilità umano (HLA), un sistema ora compreso a livello di biologia molecolare e funzione genica A partire dalla fine degli anni ’50 del secolo scorso, grazie alle sue ricerche, R. Payne ha… Continua a leggere Rose Payne, una pioniera nel progresso dei trapianti

Un pioniere dell’Human Leukocyte Antigens: Erik Thorsby

Un pioniere dell’Human Leukocyte Antigens: Erik Thorsby Erik Thorsby è stato un altro grande pioniere dell’HLA (Human Leukocyte Antigens, ossia il sistema degli antigeni leucocitari umani); le sue ricerche hanno fornito importanti contributi nel campo dell’istocompatibilità e dell’immunogenetica. Erik Thorsby nasce a Oslo il 13 luglio del 1938. Consegue la laurea in medicina all’Università di… Continua a leggere Un pioniere dell’Human Leukocyte Antigens: Erik Thorsby

Jean Dausset, il padre dell’HLA

JEAN DAUSSET, IL PADRE DELL’HLA Nella sua vita dedicata alla ricerca, il suo contributo più significativo è stata l’identificazione degli antigeni leucocitari umani (HLA) e dei geni che li codificano. Jean Dausset nacque il 19ottobre 1916 a Tolosa, in Francia. Trascorse una parte della sua infanzia a Biarritz e poi all’età di 11 anni si… Continua a leggere Jean Dausset, il padre dell’HLA

Paul Terasaki, un pioniere dei trapianti

Paul Terasaki, un pioniere dei trapianti, inventore del test di microcitotossicità, oltre che filantropo Paul Ichiro Terasaki nasce a Los Angeles (California – U.S.A.) il 10Settembre del 1929. I suo primi anni da adolescente sono difficili. Infatti, nel 1942 in seguito al secondo conflitto mondiale, viene internato con la sua famiglia e altri giapponesi americani… Continua a leggere Paul Terasaki, un pioniere dei trapianti

Peter Medawar e la dimostrazione della natura immunologica del fenomeno del rigetto dei trapianti

Sir Peter Medawar lo scienziato a cui si deve la dimostrazione della natura immunologica del fenomeno del rigetto dei trapianti Peter Brian Medawar nacque a Rio de Janeiro il 28 febbraio del 1915, figlio di Nicholas Agnatius Medawar di origine libanese. Nonostante fosse nato in Brasile, egli acquisì lo status di cittadino inglese in quanto… Continua a leggere Peter Medawar e la dimostrazione della natura immunologica del fenomeno del rigetto dei trapianti

Jon J. van Rood, pioniere sui primi sviluppi del sistema genetico HLA

Jon J. van Rood, pioniere sui primi sviluppi del sistema genetico HLA Il ruolo dei test di istocompatibilità nel trapianto è ben riconosciuto come uno dei migliori risultati, sia nel trapianto renale che di cellule staminali ematopoietiche, specialmente con donatori completamente HLA compatibili. La scoperta degli antigeni HLA come antigeni più importanti di trapianto e… Continua a leggere Jon J. van Rood, pioniere sui primi sviluppi del sistema genetico HLA

Il dott. Martin Evans e le cellule staminali embrionali

Il dott. Martin Evans e le cellule staminali embrionali “Le cellule pluripotenti sono presenti in un embrione di topo almeno fino a una fase precoce post-impianto, come dimostra la loro capacità di partecipare alla formazione di animali chimerici e di formare teratocarcinomi. Finora non è stato possibile stabilire colture di queste cellule in progressiva crescita… Continua a leggere Il dott. Martin Evans e le cellule staminali embrionali

Hans George Epstein e l’anestesiologia

Hans George Epstein e l’anestesiologia Hans George Epstein nacque a Berlino il 25aprile 1909. La sua qualifica principale fu un dottorato in fisica presso il Dipartimento di Chimica Fisica dell’Università di Berlino, ottenuto nel 1934. Negli anni ’30 il dottor Epstein si trasferì in Inghilterra per sfuggire alle persecuzioni naziste e lavorò brevemente a Londra… Continua a leggere Hans George Epstein e l’anestesiologia

Una culla rianimatrice di circa 75 anni fa

Una culla rianimatrice di circa 75 anni fa Il dépliant esplicativo del 1946 della compagnia medicale statunitense “Ohio Chemical” mostra questa culla rianimatrice neonatale (‘Infant Bassinet Resuscitator‘) fornita di strumentazione per somministrare ossigeno, intubare, aspirare e compiere manovre di rianimazione neonatale. Il tutto a prova … di esplosione. Il sistema di rianimazione per culla infantile… Continua a leggere Una culla rianimatrice di circa 75 anni fa

Tra arte e scienza: lo studio dentistico del dott. Viau

TRA ARTE E SCIENZA: LO STUDIO DENTISTICO DEL DOTT. VIAU 👉 George Viau (1855 – 1939) è stato un dentista e collezionista d’arte francese. La sua raccolta, che è stata accumulata e venduta più di una volta, comprendeva opere di molti pittori impressionisti e degli artisti che li hanno influenzati. Lo studio dentistico di Viau… Continua a leggere Tra arte e scienza: lo studio dentistico del dott. Viau

Immagini dalla seconda guerra mondiale

IMMAGINI DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE Vestiti con tute protettive, una squadra antitifo della RAF dell’ospedale da campo mobile n. 31 attende presso le loro ambulanze Fordson WOT1 a Bari. L’equipe si prepara a ricevere partigiani feriti e malati e civili dell’Esercito Nazionale di Liberazione Jugoslavo, evacuati in Italia dai Balcani dalla “Balkan Air Force Casualty… Continua a leggere Immagini dalla seconda guerra mondiale

Una sala operatoria in ospedale da campo durante la seconda guerra mondiale

Una sala operatoria in ospedale da campo durante la seconda guerra mondiale La foto a colori, di proprietà dell’Armata Inglese, scattata in Italia durante la seconda guerra mondiale, il 7 ottobre 1944, mostra un intervento chirurgico in un paziente traumatizzato in un ospedale da campo inglese. ALCUNI PARTICOLARI INTERESSANTI Alcuni particolari sono davvero interessanti da… Continua a leggere Una sala operatoria in ospedale da campo durante la seconda guerra mondiale

L’arte di sapersi arrangiare

L’arte di sapersi arrangiare “Una notte di Febbraio nel 1953, venni chiamato a vedere un nuovo paziente in sala emergenze. Il paziente aveva intenso dolore al dorso, una massa addominale pulsante ed ipotensione. La diagnosi era chiaramente una rottura di aneurisma dell’aorta addominale. Chiamai il mio “resident senior”, il dr Voorhees. E gli chiamò il… Continua a leggere L’arte di sapersi arrangiare

Breve storia del trattamento delle TPSV con adenosina

Breve storia del trattamento delle TPSV con adenosina C’è forse un solo farmaco che toglie il fiato a chi lo pratica come a chi lo riceve per il breve tempo in cui agisce: l’adenosina. L’osservazione che l’adenosina per via endovenosa provoca un blocco cardiaco temporaneo risale a molti anni fa. Nel 1927, Alan Nigel Drury… Continua a leggere Breve storia del trattamento delle TPSV con adenosina

Un nome famoso nella gastroenterologia: Burrill Bernard Crohn

Un nome famoso nella gastroenterologia: Burrill Bernard Crohn “Ci proponiamo di descrivere, nei suoi dettagli patologici e clinici, una malattia dell’ileo terminale, che colpisce principalmente i giovani adulti, caratterizzata da un’infiammazione subacuta o cronica necrotizzante e cicatrizzante. L’ulcerazione della mucosa è accompagnata da una sproporzionata reazione del tessuto connettivo delle restanti pareti dell’intestino interessato, processo… Continua a leggere Un nome famoso nella gastroenterologia: Burrill Bernard Crohn

Alle origini della moderna terapia intensiva

Alle origini della moderna terapia intensiva Il 25agosto 1952 fui chiamato come anestesista per un consulto dal professor Henry Cai Alexander Lassen (1900-1974) all’Ospedale Epidemiologico di Copenaghen. Nelle tre settimane precedenti c’erano stati 31 pazienti con poliomielite bulbare trattati con respiratori a pressione negativa (polmoni d’acciaio) e ventilatori corazza. 27 erano morti. Quel giorno quattro… Continua a leggere Alle origini della moderna terapia intensiva

Il dottor Ernst Moro ed il suo riflesso

Ernst Moro, il riflesso di startle e l’invenzione della zuppa di carote Ernst Moro (8dicembre 1874 – 1951), nato a Laibach (Ducato di Carniola – Impero austro-ungarico), oggi Lubiana (capitale della Slovenia), è stato un pediatra austriaco che ha descritto nel 1918, per primo, nel bambino, il riflesso che porta il suo nome ‘Riflesso di… Continua a leggere Il dottor Ernst Moro ed il suo riflesso

Un grande della pediatria italiana del novecento: Marino Ortolani

Un grande della pediatria italiana del novecento: Marino Ortolani “Consiste questo nella sensazione, talvolta avvertita dalla sola mano che opera, ma più spesso anche visibile, di uno “sbalzo” o “scatto”, che si produce quando, il piccolo paziente essendo supino sul letto, con le cosce flesse ad angolo retto sul bacino, addotte ed un pò rotate… Continua a leggere Un grande della pediatria italiana del novecento: Marino Ortolani

Alexander Schaffer e la nascita del termine ‘neonatologia’

Alexander Schaffer e la nascita del termine ‘neonatologia’ ‘Riteniamo di essere senz’altro scusati se usiamo i termini Neonatologia e Neonatologo. Non si sovviene di aver letto prima d’ora tali parole in sede di stampa. La prima significa la scienza che studia la diagnosi e la terapia del neonato, la seconda qualifica il medico che si… Continua a leggere Alexander Schaffer e la nascita del termine ‘neonatologia’