Il Duemila

Riparazione di aneurisma aorta addominale o endovascolare o con apertura dell’addome

RIPARAZIONE DI ANEURISMA AORTA ADDOMINALE O ENDO-VASCOLARE O CON APERTURA DELL’ADDOME Le procedure sono state riportate sulla rivista JAMA: A: con la procedura chirurgica l’addome è aperto anteriormente o attraverso un approccio retro-peritoneale. L’aorta viene clampata, preferibilmente, sotto le arterie renali, e anche le arterie iliache comuni sono clampate. Il sacco aneurismatico viene aperto longitudinalmente; le arterie lombari… Continua a leggere Riparazione di aneurisma aorta addominale o endovascolare o con apertura dell’addome

Un attacco alla sindrome di Brugada

Un attacco alla sindrome di Brugada Carlo Pappone (nella foto) e lo stesso Josep Brugada, a Milano, hanno introdotto una tecnica di mappaggio cardiaco ed ablazione in radiofrequenza del substrato epicardico che sta alla base di questa condizione genetica, la quale causa alterazione dell’elettrocardiogramma e aritmie fatali. In un articolo pubblicato nell’agosto 2015 sulla rivista… Continua a leggere Un attacco alla sindrome di Brugada

Il cervello come un computer: il connettoma

IL CERVELLO COME UN COMPUTER: IL CONNETTOMA Nel 2005, i dottori. Olaf Sporns della Indiana University e Patric Hagmann della Lausanne University Hospital, indipendentemente e simultaneamente tra loro, hanno suggerito il termine “connettoma” per indicare un mappaggio delle connessioni cerebrali. Sporns scrisse: “Per comprendere la funzione di un network si deve conoscere i suoi elementi e le… Continua a leggere Il cervello come un computer: il connettoma

La sfida della creazione di un bioarto

LA SFIDA DELLA CREAZIONE DI UN BIOARTO Giugno 2015: Presso il laboratorio del dr Harald Ott, al Massachusetts General Hospital di Boston, si sta cercando di creare un bioarto completamente funzionale privo di rischi di reazione di rigetto. All’interno del laboratorio è stato creato per la prima volta un bioarto di topo. Il bioarto è… Continua a leggere La sfida della creazione di un bioarto

Capsule wireless per endoscopia

CAPSULE WIRELESS PER ENDOSCOPIA Dicembre 2015: Le immagini a fluorescenza sono una tecnica potente nella scienza medica, ma la grandezza ed il dispendio di energia ne hanno confinato l’uso all’ambito laboratoristico. Lo studio in questione presenta capsule wireless a fluorescenza miniaturizzate che potrebbero aprire la via ai più disparati campi di applicazione. Lo scopo principale… Continua a leggere Capsule wireless per endoscopia

Un microchip retinico per ridare la speranza della vista ai pazienti affetti da retinite pigmentosa

UN MICROCHIP RETINICO PER RIDARE LA SPERANZA DELLA VISTA AI PAZIENTI AFFETTI DA RETINITE PIGMENTOSA Gennaio 2016: Una donna gallese di 49 anni ha affermato di aver provato “gioia pura” allorché è riuscita a vedere l’ora di una sveglia circa 6 anni dopo aver perso la vista quasi completamente (ormai era in grado di vedere… Continua a leggere Un microchip retinico per ridare la speranza della vista ai pazienti affetti da retinite pigmentosa

Elettronica per il corpo umano: futuro della Medicina?

ELETTRONICA PER IL CORPO UMANO: FUTURO DELLA MEDICINA? Febbraio 2015: Il corpo umano è morbido, curvilineo ed in continua evoluzione; i moderni strumenti elettronici sono rigidi, planari e fisicamente statici. Una Ricerca recente ha mostrato un set completo di materiali avanzati, sistemi di costruzione e design che eliminano queste profonde differenze di proprietà. Gli strumenti… Continua a leggere Elettronica per il corpo umano: futuro della Medicina?

Un piccolo cuore artificiale in attesa di donatore

UN PICCOLO CUORE ARTIFICIALE IN ATTESA DI DONATORE Il 50cc SynCardia temporary Total Artificial Heart è la versione più piccola di cuore artificiale. Nel luglio 2015 la UCLA (Università della California di Los Angeles) ha riportato la storia di una piccola donna di 44 anni, madre di cinque figli, in attesa di trapianto cardiaco per una forma… Continua a leggere Un piccolo cuore artificiale in attesa di donatore

Nano-capsule trasportano molecole che ‘comandano’ all’osso di autoripararsi

NANO-CAPSULE TRASPORTANO MOLECOLE CHE ‘COMANDANO’ ALL’OSSO DI AUTORIPARARSI Febbraio 2016: Scienziati dell’Università del Michigan hanno sviluppato una sfera polimerica che trasporta una molecola all’osso ferito, la quale comanda alle cellule del sito ferito di riparare il danno. La sfera polimerica usata per introdurre nelle cellule la molecola formata da microRNA aumenta il lavoro delle cellule… Continua a leggere Nano-capsule trasportano molecole che ‘comandano’ all’osso di autoripararsi

Dalla sperimentazione animale alle protesi neuronali

Dalla sperimentazione animale alle protesi neuronali Protesi neuronali impiantati sul centro cerebrale che controlla il movimento, la corteccia motoria, possono permettere ai pazienti amputati o paralizzati di controllare il movimento di un braccio robotico. Ricercatori della Caltech (California Institute of Technology) guidati dal professor Richard Andersen hanno sviluppato nel 2015 un sistema per produrre un movimento… Continua a leggere Dalla sperimentazione animale alle protesi neuronali