Specializzazioni

Omotrapianto renale sulla coscia a Boston

ESPERIENZE DI OMOTRAPIANTO RENALE UMANO SULLA COSCIA   Il ruolo dell’Ospedale ‘Peter Bent Brigham’ di Boston è stato di guida nella lotta all’insufficienza renale severa per tutto il corso degli anni quaranta e cinquanta del novecento. Il desiderio di patologi, clinici e chirurghi di sfruttare le conoscenze apprese nel campo della trapiantologia in tutto il… Continua a leggere Omotrapianto renale sulla coscia a Boston

Cuori troppo buoni per morire: Bernard Lown

“CUORI TROPPO BUONI PER MORIRE”: BERNARD LOWN AL SERVIZIO DELLA CARDIOLOGIA Bernard Lown, cardiologo statunitense nato in Lituania nel 1921 ed ancora vivente, ha sviluppato la tecnica di defibrillazione a corrente continua, uno strumento fondamentale per la rianimazione cardiaca, e ha introdotto l’uso della lidocaina per il controllo delle aritmie ventricolari. Nel corso della sua… Continua a leggere Cuori troppo buoni per morire: Bernard Lown

Breve storia dell’emoglobina glicata

BREVE STORIA DELL’EMOGLOBINA GLICATA cos’è l’emoglobina glicata Nel normale arco di vita di 120 giorni dei globuli rossi, le molecole di glucosio reagiscono con l’emoglobina formando emoglobina glicata (HbA1c). In individui diabetici che hanno scarso controllo della glicemia, la quantità della emoglobina glicata che si forma è molto più elevata che nei soggetti sani o… Continua a leggere Breve storia dell’emoglobina glicata

Augustus Desirè Waller ed il primo elettrocardiogramma

IL DR AUGUSTUS WALLER, IL CANE JIMMy E LE PROTESTE DEGLI ANTIVIVISEZIONATORI   Il dottor Augustus Desirè Waller (Parigi, 18Luglio 1856 – Londra, 11marzo 1922) fu un fisiologo inglese nato in Francia, figlio del celebre microscopista Augustus Volney Waller (21dicembre 1816 – 18settembre 1870; quello della ‘degenerazione walleriana‘ per intenderci). Nel 1887 egli eseguì il… Continua a leggere Augustus Desirè Waller ed il primo elettrocardiogramma

Renè Leriche, la Scuola di Strasburgo e la chirurgia vascolare

Renè Leriche e la Scuola di Strasburgo, culla della chirurgia vascolare L’identità della chirurgia vascolare come specialità importante della chirurgia, non solo in Europa ma anche a livello internazionale, iniziò ad emergere negli anni trenta del novecento presso la famosa Scuola di Renè Leriche (12ottobre 1879 – 28dicembre 1955)a Strasburgo. In questa Clinica molti giovani… Continua a leggere Renè Leriche, la Scuola di Strasburgo e la chirurgia vascolare

Il primo cuore artificiale “totale”

il PRIMO CUORE ARTIFICIALE “totale” Il 2dicembre 1982 il cardiochirurgo statunitense William DeVries esegue il primo impianto di un cuore artificiale permanente (TAH = Total Hartificial Heart) presso la University of Utah Medical Center di Salt Lake City. Il paziente, un dentista di 61 anni affetto da insufficienza cardiaca congestizia allo stadio terminale, era considerato ineleggibile… Continua a leggere Il primo cuore artificiale “totale”

Il primo intervento su un paziente affetto da Tetralogia di Fallot: lo shunt Blalock-Taussig-Thomas

29 NOVEMBRE 1944: STORIA DI UN INTERVENTO CHE HA FATTO LA STORIA NELLA CHIRURGIA DELLE MALFORMAZIONI CARDIACHE CONGENITE Martedì 28 ottobre 1944 Siamo di pomeriggio ed il capo chirurgo del Johns Hopkins di Baltimora, il dr Alfred Blalock (1899-1964), ha appena sentito al telefono il suo assistente di laboratorio il signor Vivien Thomas (1910-1985), poco… Continua a leggere Il primo intervento su un paziente affetto da Tetralogia di Fallot: lo shunt Blalock-Taussig-Thomas

August Bier: un pioniere dell’anestesia spinale

UN PIONIERE DELL’ANESTESIA SPINALE Il 24 novembre 1869 nasceva in Germania il chirurgo August Karl Gustav Bier diventato celebre come pioniere dell’anestesia spinale. Il 16 agosto 1898 Bier eseguì il primo intervento chirurgico in anestesia spinale all’Ospedale Reale dell’Università di Kiel. Il paziente, affetto da tubercolosi, che doveva essere sottoposto ad amputazione della caviglia sinistra,… Continua a leggere August Bier: un pioniere dell’anestesia spinale

I gas mostarda: da veleni di guerra a farmaci antitumorali

I GAS MOSTARDA: DA VELENI DI GUERRA A FARMACI ANTITUMORALI. “Goodman e Gilman non erano interessati alle proprietà vescicanti dei gas mostarda. Rimasero invece affascinati dall’Effetto Krumbhaar – la capacità del gas di decimare i globuli bianchi. Era possibile studiare l’effetto di quei gas o di qualche suo cugino appena un può attenuato, tenerlo a… Continua a leggere I gas mostarda: da veleni di guerra a farmaci antitumorali

Breve Storia del pacemaker

BREVE STORIA DEL PACEMAKER Albert Hyman è considerato come il progenitore del pacemaker cardiaco artificiale. Il suo articolo comparve negli Archivi di Medicina Interna nel 1932. Egli era un medico del “Beth David Hospital” a New York, e si interessò allo sviluppo di strumenti efficaci per stimolare il cuore in caso di arresto ventricolare. Dopo gli esperimenti sul… Continua a leggere Breve Storia del pacemaker