Protagonisti

Democrito

Democrito (circa 460 ac – circa 370 ac) secondo Emile Littrè (“Introduzione all’opera completa di Ippocrate“, 1839-1861) fu il più saggio dei Greci in epoca pre-aristotelica. Egli lo descrive universale come il filosofo di Stagira. La sua attenzione interessò l’anatomia, la fisiologia, la dietetica, le epidemie, la febbre, forse la rabbia e le malattie convulsive. Alcuni termini… Continua a leggere Democrito

Democede di Crotone

Democede nacqua a Crotone nel VI secolo ac e fu figlio di Callifonte rinomato medico crotoniate. Gli attriti tra padre e figlio indussero il giovane a lasciare la città natia per per andare a svolgere la professione medica nelle città della Grecia d’Oriente. Di certo il continuo girovagare del medico crotoniate giovò alla sua tecnica medica, così come alla… Continua a leggere Democede di Crotone

Breve Biografia di Aristotele 

384-3 a.c.: Aristotele nasce a Stagira, piccola città ionica, figlio di Nicomaco, medico personale di Aminta II di Macedonia. Rimasto orfano in minore età, è adottato da un parente, Prosseno di Atarneo, e si trasferisce in questa città. 368-7 a.c : giunge ad Atene ed entra nell’Accademia quando, durante il secondo viaggio in Sicilia di… Continua a leggere Breve Biografia di Aristotele 

Biografia e Teorie di Ippocrate

Di Ippocrate possediamo secondo Vegetti 4 biografie: una dovuta a Sorano di Efeso (I sec. dc), una contenuta nel Lexikon di Suida (X sec. dc), una di Tzetzes (sec. XII, che si fonda su quella di Sorano), e una anonima reperita nella Biblioteca Reale di Bruxelles; cenni si trovano anche in Stefano di Bisanzio e in Galeno. Per Littrè, l’incertezza manifesta sulle circostanze della vita di… Continua a leggere Biografia e Teorie di Ippocrate

Asclepio (Esculapio) 

Fu probabilmente un personaggio reale vissuto durante il periodo della guerra di Troia, principe della Tessaglia, noto per medicare ferite “non solo ferite” come cita Plinio [1]. Fu marito di Epione, dea del sollievo al dolore. Dopo la sua morte, i figli Polidario e Macaone, anche loro medici e lodati in Omero, eressero un’ara votiva diventandone i sacerdoti. Emile Littrè, nella sua… Continua a leggere Asclepio (Esculapio) 

Asclepiade di Bitinia

Asclepiade visto dal Pazzini La fase pre-galenica della “Medicina Romana” comprende quasi due secoli di vita, che sono racchiusi dalla venuta in Roma di Asclepiade di Bitinia e la fioritura di Galeno. In questo periodo si ha l’istituzione e lo sviluppo delle scuole, il diffondersi del cosiddetto enciclopedismo, che ebbe tra i migliori esponenti Celso… Continua a leggere Asclepiade di Bitinia

Alcmeone da Crotone

Di lui e le sue opere ci è arrivato poco. Fu probabilmente allievo di Pitagora e visse nel V secolo ac anche se vi sono varie ipotesi sulla sua data di nascita e fioritura. Sterpellone ci dice che nacque nel 560 ac circa, mentre secondo l’Enciclopedia Filosofica (pubblicata su internet) della Stanford University egli scrisse probabilmente tra il 500 ed il 450 ac. Diogene… Continua a leggere Alcmeone da Crotone

L’arrivo della Medicina in Roma 

La medicina in Roma ha attraversato tre periodi: uno di origine autoctona, italica; uno di transizione, misto di elemento autoctono e di importazione greca; uno detto “delle scuole”, perchè in Roma si impiantarono sètte mediche ben definite di origine greca. La medicina autoctona Non si sa bene se all’inizio della storia di Roma esistesse la… Continua a leggere L’arrivo della Medicina in Roma 

Anassagora

Anassagora (Clazomene, 496 ac – Lampsaco, 428 ac circa) è annoverato tra i “fisici pluralisti” insieme ad Empedocle e Democrito. Fu il primo filosofo a “importare” la filosofia nella penisola greca, più precisamente ad Atene (prima di lui la filosofia era diffusa solamente nelle colonie greche dell’Asia Minore e della Magna Grecia). Nel 462 ac si stabilì nella Atene governata da Pericle.… Continua a leggere Anassagora