Il Blog

Cateterismo vescicale: prescrizioni a duemila anni di distanza

CATETERISMO VESCICALE: PRESCRIZIONI A DUEMILA ANNI DI DISTANZA   “Succede alle volte di dovere agevolare l’urina attraverso la mano, allorchè non si evacua, … e tal cosa non solamente è richiesta negli uomini, ma talvolta anche nelle donne. A tal fine si fanno cannelli di bronzo, … tre per i maschi e due per le… Continua a leggere Cateterismo vescicale: prescrizioni a duemila anni di distanza

il cuore secondo Leonardo da Vinci

IL CUORE SECONDO LEONARDO DA VINCI   Sfortunatamente, nessuno conobbe il lavoro di Leonardo da Vinci (1452-1519), dal momento che non fu mai pubblicato. Dunque, le sue osservazioni non hanno trasmesso “sapere”, ciononostante rimangono rimarchevoli per la bellezza dei contenuti. L’importanza e la precisione del suo lavoro venne alla luce dopo la sua morte quando William Hunter nel nel… Continua a leggere il cuore secondo Leonardo da Vinci

Prime isterectomie in anestesia

POCHI ANNI DOPO L’INTRODUZIONE DELL’ANESTESIA NELLA PRATICA CHIRURGICA VENGONO ESEGUITE LE PRIME ISTERECTOMIE. Il 30 settembre 1846, il dr William Thomas Green Morton (1819 – 1868) adoperò, per la prima volta nella storia, l’etere per una estrazione dentaria su di un paziente al Massachusetts General Hospital di Boston, decretando la nascita dell’anestesiologia. https://it.wikipedia.org/wiki/Anestesia Nell’arco di… Continua a leggere Prime isterectomie in anestesia

I gas mostarda: da veleni di guerra a farmaci antitumorali

I GAS MOSTARDA: DA VELENI DI GUERRA A FARMACI ANTITUMORALI. “Goodman e Gilman non erano interessati alle proprietà vescicanti dei gas mostarda. Rimasero invece affascinati dall’Effetto Krumbhaar – la capacità del gas di decimare i globuli bianchi. Era possibile studiare l’effetto di quei gas o di qualche suo cugino appena un può attenuato, tenerlo a… Continua a leggere I gas mostarda: da veleni di guerra a farmaci antitumorali

Gerty Theresa Radnitz Cori, il primo Nobel femminile per la Medicina e Fisiologia

SETTANTA ANNI FA IL PRIMO NOBEL PER LA MEDICINA AD UNA DONNA Gerty Theresa Cori, nata Radnitz (Praga, 15 agosto 1896 – Cambridge, 26 ottobre 1957), è stata una biochimica ceca-ebrea naturalizzata statunitense, prima donna a vincere il Premio Nobel per la Medicina nel 1947, insieme al marito Carl Ferdinand Cori e al fisiologo argentino… Continua a leggere Gerty Theresa Radnitz Cori, il primo Nobel femminile per la Medicina e Fisiologia

Sull’enterocistoplastica di ampliamento

SULL’ENTEROCISTOPLASTICA DI AMPLIAMENTO L’enterocistoplastica di ampliamento consiste nel prelevare una porzione di intestino che viene suturata alla vescica. È indicata in caso di riduzione della capacità e della compliance vescicale dopo il fallimento dei trattamenti conservativi. Lo scopo di questo intervento è migliorare la dinamica minzionale dei pazienti, ma soprattutto di proteggere l’alto tratto urinario a… Continua a leggere Sull’enterocistoplastica di ampliamento

Il professor Kussmaul ed il mangiatore di spade

LA PRIMA ESOFAGOSCOPIA CON TUBO RIGIDO   La prima menzione nota di un “inghiottimento di spada” in letteratura medica è quella di un mangiatore di spade professionista conosciuto semplicemente con il nome “Der Eiserne Heinrich” (“Enrico l’Uomo di Ferro”), che durante la visita al Wolfshöhle Gasthof und Brauerie di Friburgo, in Germania, nel 1868 ,… Continua a leggere Il professor Kussmaul ed il mangiatore di spade

Ai primordi dell’endoscopia

NASCITA DELL’ENDOSCOPIA   Prima del XIX secolo, l’interno del corpo poteva essere solo esplorato debolmente attraverso gli orifizi e con l’uso di grezzi speculum ed al lume di candela. La limitata illuminazione di questi strumenti riduceva al minimo il loro uso, tranne che in aree relativamente superficiali come la bocca, il naso, le orecchie, il… Continua a leggere Ai primordi dell’endoscopia

Nina Starr Braunwald, la prima donna cardiochirurgo

LA PRIMA DONNA CARDIOCHIRURGO L’11 marzo 1960, la trentaduenne dottoressa newyorkese Nina Starr Braunwald (moglie di Eugene Braunwald), allieva del cardiochirurgo Charles Hufnagel, assistita da un altro celebre cardiochirurgo, il dott. Andrew Morrow, eseguì la prima sostituzione valvolare mitralica di successo al mondo in una paziente quarantaquattrenne affetta da insufficienza mitralica severa, presso la Clinica… Continua a leggere Nina Starr Braunwald, la prima donna cardiochirurgo