Anno: 2018

Sviluppo degli stent coronarici

SVILUPPO DEGLI STENT CORONARICI WALLSTENT® (Schneider AG) sviluppato dall’ingegnere svizzero Hans Wallstén, uno strumento autoespandibile con struttura in acciaio inossidabile disposto a rete metallica, fu il primo stent impiantato su una coronaria umana da Ulrich Sigwart et al. in 1986 a Tolosa. Problemi tecnici ne limitarono l’uso clinico ed esso fu ritirato dal mercato nel… Continua a leggere Sviluppo degli stent coronarici

Lo SpettroFotoFluorometro (SPF) e lo sviluppo della Neuropsichiatria:

Lo SpettroFotoFluorometro (SPF) e lo sviluppo della Neuropsichiatria Negli anni cinquanta del novecento, un dottore del NIH (National Institutes of Health di Bethesda, Maryland, USA), Robert Bowman, sviluppò un strumento chiamato spettrofotofluorometro che permetteva agli scienziati di usare la fluorescenza come mezzo per identificare la quantità delle sostanze nel corpo. Usando la fluorescenza, i dottori… Continua a leggere Lo SpettroFotoFluorometro (SPF) e lo sviluppo della Neuropsichiatria:

Il corno cutaneo ed una tecnica fotografica particolare

IL CORNO CUTANEO L’immagine mostra la fotografia di una paziente con una malattia molto rara, il “corno cutaneo” [cornii cutanum]. La tecnica “Collage” permise di combinare in un’illustrazione due fotografie dello stesso paziente prese da diverse angolazioni. Clinical Collection 3 [1889], facing p. 8. Un corno cutaneo è la protrusione cutanea fatta di materiale composto da… Continua a leggere Il corno cutaneo ed una tecnica fotografica particolare

Austin Flint senior: un soffio nella storia della cardiologia

AUSTIN FLINT sr: UN SOFFIO NELLA STORIA DELLA CARDIOLOGIA   Austin Flint senior (1812-1886) ebbe un ruolo importante nell’introduzione dello stetoscopio in America. Incidentalmente, la maggior parte degli stetoscopi, durante il periodo di Flint, erano cilindri solidi in legno. L’estremità su cui posare l’orecchio era concava e larga per permettere un contatto completo con l’organo… Continua a leggere Austin Flint senior: un soffio nella storia della cardiologia

Daniel Bovet, uno dei grandi della farmacologia del novecento

Daniel Bovet, uno dei grandi della farmacologia del novecento Daniel Bovet nacque a Neuchâtel (Svizzera) il 23 marzo 1907, figlio di Pierre, docente di filosofia presso l’Università di Neuchâtel, e di Amy Babut. All’Università di Ginevra Bovet si diplomò nel 1927 in scienze biologiche e conseguì nel 1929 il dottorato in scienze naturali con una tesi in zoologia e… Continua a leggere Daniel Bovet, uno dei grandi della farmacologia del novecento

Johannes Scultetus ed una laringotomia di quasi 400 anni fa

UNA LARINGOTOMIA DI QUASI 400 ANNI FA Nell’immagine, tratta dal suo “Auctarium ad Armamentarium Chirurgicum” (pubblicato postumo nel 1653), intervento di laringotomia con immissione di “cannula foraminata et incurvata ex argento” in trachea (ancora chiamata alla maniera dei vecchi latini “aspera arteria“) al fine di salvare la respirazione del paziente. L’intervento è proposto dal chirurgo… Continua a leggere Johannes Scultetus ed una laringotomia di quasi 400 anni fa

La streptomicina, il primo antibiotico efficace contro la tubercolosi

LA STREPTOMICINA, IL PRIMO ANTIBIOTICO EFFICACE CONTRO LA TUBERCOLOSI La streptomicina fu isolata per la prima volta nell’ottobre 1943 da Albert Israel Schatz (1920-2005), allievo del laboratorio di microbiologia di Selman Abraham Waksman (1888-1973, vedi nella foto) alla “Rutgers University“, The State University of New Jersey, in un progetto di ricerca finanziato dalla casa farmaceutica… Continua a leggere La streptomicina, il primo antibiotico efficace contro la tubercolosi

La Malattia di Creutzfeldt-Jacob negli Ebrei-Libici

La Malattia di Creutzfeldt-Jacob negli Ebrei-Libici La Malattia di Creutzfeldt-Jakob (MCJ), originariamente descritta indipendentemente tra loro negli anni venti del XX secolo dai neurologi tedeschi Hans Gerhard Creutzfeldt (1885-1964) ed Alfons Maria Jakob (1884-1931), è una malattia neurodegenerativa rara, che conduce ad una forma di demenza progressiva fatale. A livello istologico si assiste alla formazione… Continua a leggere La Malattia di Creutzfeldt-Jacob negli Ebrei-Libici